FAQ Nuovo bando di concorso opera d′arte per il municipio


Qui di seguito vengono pubblicate le risposte ai quesiti giunto all'Ufficio Lavori Pubblici e relativi alla news "Bando di concorso opera d′arte per il municipio" secondo quanto previsto all’art. 10  del Bando di concorso “(Nei successivi cinque giorni dal ricevimento del quesito, l’Ente banditore provvederà a pubblicare le risposte sul sito istituzionale del Comune di Gorgonzola (www.comune.gorgonzola.mi.it).”

 

QUESITO N. 1

Avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito allo svolgimento del bando.
Per quanto riguarda il bozzetto 3d la richiesta è di riprodurre un elaborato grafico in scala della piazza con l’opera annessa in proporzione? L’elaborato può essere disegnato a mano o devono essere utilizzati software di grafica?
Avrei necessità di richiedervi chiarimenti anche in merito alla presentazione del budget, Come si devono presentare i costi stimati? C'è una tabella di costi da seguire? Oltre alle cifre previste per i materiali e per l' installazione dell’opera è previsto nel budget la possibilità di una retribuzione per gli artisti?


RISPOSTA
Il bando di concorso fornisce in maniera esaustiva chiarimenti ai quesiti posti.
In particolare:

  • all’ art. 9 vengono elencati gli elaborati richiesti tra i quali figurano:
    • Bozzetto tridimensionale dell’opera, riportante l’indicazione esatta della scala utilizzata (preferibilmente in scala 1:5 e comunque non oltre la scala 1:10 nel caso di proposta artistica di notevoli dimensioni), in materiale a scelta dell’artista, con le proporzioni reali dell’opera finita, in modo da offrire un’immagine quanto più possibile aderente all’opera da realizzare.
    • Elaborati grafici in formato UNI A2/A3, fino ad un massimo di 3 (tre) tavole, contenenti rappresentazioni planimetriche e grafiche e quant’altro utile a rappresentare l’opera artistica ed il suo inserimento nel contesto ambientale (foto-inserimento, restituzione 3D, dettagli costruttivi, ecc.).
  • all’art. 4 è indicato l’importo messo a disposizione per premiare e compensare l’opera d’arte che a insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice risulti vincitrice del concorso è di €. 67.000,00: tale importo è da considerarsi comprensivo di IVA (se dovuta), oneri per la sicurezza, al lordo di qualsiasi onere previdenziale, assistenziale e della ritenuta d’acconto. Si intende compensato con il suddetto importo ogni onere relativo alla ideazione, produzione, consegna e collocazione in sito dell’opera artistica, acquisto dei materiali, collaudo, trasferimento di proprietà, nonché tutte le professionalità eventualmente necessarie per la realizzazione ed installazione dell’opera stessa.

 

QUESITO N. 2
Al fine di ipotizzare un adeguato collegamento e vincolo strutturale antiribaltamento dell’opera, sono a richiedere quanto segue:
  • è possibile avere disegno e descrizione tecnica della stratigrafia orizzontale (strutturale e strati superiori di completamento e finitura) tra la piazza antistante il municipio ed il sottostante parcheggio?

  • in caso di fissaggio al solaio strutturale, esistente è possibile realizzare dei fori passanti nella stratigrafia con contropiastre di fissaggio all’intradosso del solaio del parcheggio?



RISPOSTA


Al fine di consentire idonea valutazione si fornisce in allegato la documentazione di progetto costituita da:
    •    Relazione opere strutturali
    •    Schema sezione
    •    Particolari costruttivi
    •    Legenda
 

 

QUESITO N. 3
 
Nel caso l’opera sia dotata di corpi illuminanti che necessitano di alimentazione elettrica, sono a richiedere:


  • è possibile avere indicazione della posizione del quadro elettrico al quale sarebbe possibile collegare l’opera?
  • qualora il quadro elettrico fosse al piano parcheggio interrato sarebbe possibile raggiungerlo attraversando direttamente la soletta esistente?


RISPOSTA
Si trasmette in allegato la documentazione di progetto costituita da:

  •     Distribuzione impianti elettrici e speciali piano interrato
  •     Distribuzione impianti elettrici e speciali piano terra (stralcio)

Tendenzialmente si ritiene di escludere l’esecuzione di forometrie di attraversamento della soletta esistente, fatte salve valutazioni di approfondimento da effettuare prima dell’installazione dell’opera. 
 

ALLEGATI