Avviso pubblico - Alloggi pubblici


AVVISO PUBBLICO per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell’ambito territoriale di Cernusco sul Naviglio ATS Milano Città Metropolitana, site nei comuni di: Bellinzago Lombardo, Cassina de Pecchi, Carugate, Cernusco sul Naviglio, Gessate, Gorgonzola di proprietà dei Comuni indicati e di Aler

 

Aperto dalle ore 10.00 del 9 marzo 2021 alle ore 16.00 del 29 aprile 2021 l’avviso pubblico per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell’ambito territoriale di Cernusco sul Naviglio ATS Milano Città Metropolitana, site nei comuni di: Bellinzago Lombardo, Cassina de Pecchi, Carugate, Cernusco sul Naviglio, Gessate, Gorgonzola di proprietà dei Comuni indicati e di Aler. Nell’avviso pubblico allegato è presente l’elenco di alloggi in assegnazione per questo bando.

Chi può presentare la domanda

Possono presentare domanda i soggetti in possesso dei requisiti di cittadinanza, residenza, situazione economica, abitativa e familiare specificati nell’art.7 del regolamento regionale 4/2017 modificato ed integrato a marzo 2019 e dalla Legge Regionale dell’8 luglio 2016 n° 16.
Non potranno presentare domanda i nuclei familiari con indicatore di situazione economica equivalente (ISEE) superiore ad € 16.000,00, come previsto dall’art.7 del regolamento sopraccitato.

Modalità di presentazione


La domanda va compilata dal richiedente esclusivamente in modalità telematica accedendo al seguente  link: https://www.serviziabitativi.servizirl.it/serviziabitativi/

I cittadini interessati a partecipare possono prendere visione dell’avviso pubblico sul sito istituzionale del proprio comune, dei proprietari e sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia o presentarsi presso le sedi di seguito indicate ove ritirare l’avviso, la relativa modulistica e chiedere un eventuale appuntamento per la registrazione e la compilazione della domanda:

Comune di Gorgonzola

lunedì dalle 14.00 alle 17.00 e giovedì dalle 10 alle 12.30
previo appuntamento telefonico al numero 0295701224
  • Comune di Bellinzago Lombardo giorni e orari: LUNEDI’ ORE 9.30-12.30 GIOVEDI’ 9.30-12.30 previo appuntamento telefonico al numero 0295385020.
  • Comune di Bussero giorni e orari: mercoledì dalle 14 alle 17 e venerdì dalle 9 alle 13 previo appuntamento telefonico al numero 029533354 (chiamare dal lunedì al giovedì dalle 14,30 alle 16,30). – NO ALLOGGI A BANDO
  • Comune di Cambiago giorni e orari: il servizio è svolto da OMNICED, via 24 maggio, 4 a Cambiago previo appuntamento telefonico al numero 029506592. – NO ALLOGGI A BANDO
  • Comune di Carugate giorni di lunedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e giovedì dalle ore 15.00 ALLE ORE 17.00 previo appuntamento telefonico al numero 0292158223
  • Comune di Cassina de’ Pecchi giorni e orari: mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e giovedì dalle 9.00 alle 12.00 previo appuntamento telefonico al numero 02/95440222.
  • Comune di Cernusco sul Naviglio giorni e orari:  martedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 previo appuntamento telefonico al numero – 029278362
  • Comune di Gessate giorni e orari: martedì dalle 9.00 alle 13.00 previo appuntamento telefonico al numero 02959299555
  • Comune di Pessano con Bornago giorni e orari: lunedì dalle 16.30 alle 18.00 e il mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 previo appuntamento telefonico al numero 02959697218 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00)
  • Aler Milano – UOG di Sesto San Giovanni via Puricelli Guerra, 24 su esclusivamente appuntamento telefonico al numero 800019229 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 e il mercoledì pomeriggio dalle 14.30 alle 15.30
     

Si precisa che in caso di appuntamento con i servizi comunali o Aler, l’interessato deve portare:

  • CRS o CNS (Carta Regionale o Nazionale dei Servizi) con relativo PIN, oppure credenziali SPID;
  • cellulare e indirizzo di posta elettronica utilizzati per l’abilitazione alla piattaforma;
  • documento d’identità, CRS o CNS, di tutti i componenti del nucleo famigliare;
  • per i cittadini non appartenenti all’Unione europea: permesso di soggiorno di lungo periodo o permesso di soggiorno almeno biennale in cui si attesti che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;
  • attestazione ISEE;
  • marca da bollo da 16 Euro, nel caso non si opti per il pagamento virtuale;
  • eventuali altri elementi e informazioni ritenuti indispensabili dal servizio di supporto.

Tutti i documenti sopra elencati devono essere in corso di validità.

ALLEGATI