CoVid-19: Ordinanza 29 gennaio 2021


In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 29 gennaio 2021, a partire da lunedì 1° febbraio la Lombardia è collocata in “zona gialla”, pertanto cessano gli effetti dell'ordinanza del 23 gennaio.

 

Da lunedì 1° febbraio 2021



SPOSTAMENTI
  • Fino al 15 febbraio 2021 restano vietati, su tutto il territorio nazionale, gli spostamenti tra regioni o province autonome diverse, tranne che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.
  • Il rientro a casa, domicilio, abitazione e residenza è sempre consentito.
  • Consentito lo spostamento verso le seconde case, anche fuori regione, ma solo il nucleo familiare può spostarsi.
  • Vietati gli spostamenti dalle 22.00 alle 5.00 del mattino.
  • Consentita visita agli amici all’interno della Regione, per una sola volta al giorno tra le 5.00 e le ore 22.00. Nella stessa auto il massimo consentito è di due adulti e due minori di anni 14 (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Le stesse regole valgono per la visita ai parenti.
BAR E RISTORANTI
  • Aperti fino alle 18.00, poi asporto (alcol vietato) e consegna a domicilio fino alle 22.00.
  • Divieto di asporto per i bar (locali senza cucina) dopo le 18.00
ATTIVITÀ COMMERCIALI
  • Aperti tutti gli esercizi commerciali senza restrizioni.
  • I centri commerciali restano chiusi nel weekend, ad eccezione dei generi di prima necessità.
  • Parrucchieri e centri estetici aperti.
  • Sospese attività di sale scommesse, bingo, sale giochi e slot machine, anche in bar e tabaccherie.
SCUOLA
  • In presenza al 100% per infanzia, elementari e medie.
  • Alle superiori didattica in presenza alternata per minimo il 50% e fino al 75% degli studenti.
ATTIVITÀ SPORTIVA
  • Consentite passeggiate e jogging.
  • Restano chiuse palestre e piscine, aperti i centri sportivi.
TRASPORTO PUBBLICO
  • Riempimento massimo al 50% dei mezzi di trasporto pubblico locale, ad eccezione del trasporto scolastico dedicato.
     

Fonte: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/coronavirus/misure