Senza insegnanti la nuova sezione della scuola dell′infanzia


22 i bambini gorgonzolesi in lista d'attesa per le Scuole dell’Infanzia Statali.

Gli Istituti Comprensivi e il Comune di Gorgonzola si sono attivati insieme da febbraio 2019, alla chiusura delle iscrizioni, per la realizzazione di una nuova sezione che potesse accoglierli tutti.

La scelta è ricaduta, per la disponibilità di spazi idonei, sulla Scuola dell’Infanzia Rodari in via dei Tigli che, nel mese di agosto, è stata oggetto dei lavori necessari alla creazione dell’aula e all’acquisto degli arredi.
 
In primavera la prima richiesta di autorizzazione all’Ufficio Scolastico Regionale (ex Provveditorato) per avere il personale docente necessario all’attivazione della nuova sezione. A oggi gli Istituti Comprensivi e il Comune sono ancora in attesa di questa autorizzazione, senza la quale i 22 bambini nati nel 2016 non potranno frequentare l'asilo.

«La Scuola dell'Infanzia non è una scuola dell'obbligo – spiega Ilaria Scaccabarozzi, vicesindaco e assessore all'Istruzione – ma riconoscendone il valore educativo, sociale nonché l'utilità nel favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei genitori, ci siamo impegnati per garantire a tutti di poterla frequentare eliminando, finalmente, le liste d'attesa».