Buon Natale!


Care concittadine, cari concittadini,
il tempo del Natale ci offre più di altri tempi dell´anno la possibilità di lasciar rifiorire quelle attese di nuovo che spesso ci ostiniamo a non ascoltare perché siamo attratti dalla ricerca esclusiva di ciò che è potere, sicurezza, forza, interesse personale e questa nostra ricerca ci rende cinici, indifferenti, assuefatti.

Se ben ci pensiamo, sono i medesimi ‘idoli’ che hanno costretto Maria e Giuseppe a far nascere Gesù nella condizione di emarginato al di fuori del centro abitato di una periferica località della Palestina. In una città incapace di accogliere la ricchezza di una vita, perché ripiegata su interessi di singoli o di parti.

Ma il Natale è molto di più, è il tempo che fa risvegliare in noi potenzialità sepolte, capacità inespresse, gesti rimasti muti per molto tempo. È occasione per farci guardare con occhi nuovi la nostra stessa vita.

È un tempo per ri-nascere, e per farci rinascere. In questi giorni ci scopriamo capaci di carezze, abbracci, fremiti, lacrime, sospiri; di regalare ascolto, condivisione, annunci buoni, ci sentiamo tutte e tutti abilitati a creare, liberare, umanizzare.

Se sapremo aprirci a noi stessi, all´altro a immergerci in questa nostra umanità per liberarla, il tempo che avremo davanti non ci farà più paura, la nostra città diventerà più vera e a misura di tutti e finalmente ci sentiremo comunità fraterna di donne e uomini.

Buon Natale e auguri per un nuovo anno ricco di amicizia e umanità.


Angelo Stucchi
Sindaco di Gorgonzola