Protezione Civile nel lecchese dopo l´alluvione


Nella giornata di giovedì 13 giugno, il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Gorgonzola è stato attivato su richiesta di Città Metropolitana di Milano, per dare soccorso agli abitanti delle località colpite dagli allagamenti causati dall’ondata di maltempo che ha fatto straripare diversi torrenti in provincia di Lecco.

Due volontari, rispettivamente della sezione locale di Gorgonzola e Bussero, partiti all’alba, hanno lavorato tutta la giornata di venerdì 14 giugno nel comune di Dervio per liberare case, cantine e box allagati e sommersi da circa un metro di fango. Un lavoro intensivo compiuto grazie all’attrezzatura per il rischio idrogeologico che ha visto pale e badili affiancati dalla potenza di motopompe, elettropompe e generatore.

Un secondo gruppo, di altri tre volontari gorgonzolesi, è intervenuto anche nella giornata di domenica 16 giugno con il compito di pulire strade, marciapiedi e locali a piano terra, usando il furgone con modulo antincendio boschivo, che permette di gettare grandi quantità di acqua ad altissima pressione.

«Ancora una volta gli uomini e le donne della Protezione Civile di Gorgonzola – ha dichiarato il sindaco Angelo Stucchi – si dimostrano non sono solo un supporto prezioso per la nostra città  ma un gruppo pronto e capace di intervenire tempestivamente laddove c’è bisogno di aiuto».

Guarda alcune foto dell'intervento