Europee 2019: elettori temporaneamente all′estero


In occasione delle Elezioni Europee del 26 maggio 2019 gli elettori che si trovino temporaneamente in altro paese UE per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi possono esercitare il diritto di voto facendo pervenire al consolato competente entro il 7 marzo 2019 apposita domanda diretta al sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

Sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri e su quelli delle sedi consolari potrà essere reperito il fac-simile del modulo di domanda.