La musica per crescere in biblioteca


Sabato 19 gennaio, con mamme in attesa e bimbi fino ai 24 mesi, è iniziato “Nati per fare musica”, la serie di laboratori gratuiti a numero chiuso promossi dall’Amministrazione comunale tramite l’Associazione Culturale Orchestra Crescendo, la Federazione Italiana Musicoterapeuti in collaborazione con la Biblioteca Civica “Franco Galato”.

Il progetto, nato sulla scia di Nati per leggere, connota sempre più la Biblioteca come luogo di cultura a 360° gradi, in grado di offrire, non solo ai propri utenti ma a tutti i cittadini, esperienze formative di incontro al di là dei libri. Nei laboratori, condotti dalla musicoterapeuta Elisa Pezzi, protagonista la buona pratica musicale che, attraverso il gioco e il divertimento, è capace di avvicinare tutti alla bellezza di questo potente linguaggio universale.

«Il grembo materno – spiega Elisa Pezzi – è il luogo dove ogni essere umano inizia a sperimentare il suono in tutte le sue caratteristiche e dove nasce l’ascolto. La musica quindi è per tutti; ci appartiene ancor prima di nascere. “Fare musica” a partire dalla nascita, e anche prima, è continuare un’esperienza già iniziata. “Fare musica” mantiene viva la qualità dell’ascolto che ci porta a vivere in relazione con l’altro e a favorire il naturale percorso degli apprendimenti».
 

Scopri i prossimi appuntamenti