Festa della mamma 2018


Carissime mamme,

nel giorno in cui facciamo festa per voi, vi giunga forte il grazie di questa città.

Voi mamme avete scritto un pezzo importante e unico nella storia di ognuno di noi, scorgendo e sostenendo la nostra unicità con l´intelligenza del cuore e non attraverso il ragionamento o l´analisi immediata. Il vostro è un ruolo che "non giudica", ma "è sempre presente e aiuta in tutti i momenti di difficoltà". Grazie alla vostra volontà e coerenza, contribuite alla costruzione della nostra storia di figli e del mondo, con coraggio, pensiero e determinazione.

Certo  oggi il ruolo di essere madre è cambiato ma una cosa più di altre vi chiedo se possibile, di conservare: la gratuità che c´è in ogni vostro gesto, pensiero, che mettete in ogni situazione della vita verso i vostri figli.

La gratuità del donarvi ai vostri figli che sapete trasformare in un puro gesto d´amore.
Si oggi è bello stringerci vicino a voi che per primi ci avete amati e presi cura di noi, i vostri figli.


Con affetto

Angelo Stucchi