Ciclabile Gorgonzola-Melzo: avvio procedimento progetto preliminare ed esproprio


AUTORITA´ ESPROPRIANTE: COMUNE DI GORGONZOLA

AVVISO
Art. 11 D.P.R. 327/2001

OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE PISTA CICLABILE GORGONZOLA-MELZO. COMUNICAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI
DELL´ART. 11 DEL D.P.R. 327/2001 - ARTT. 7 E 8 L. 241/90 E S.M.I. - ART. 11 L.R. 3/2009

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

COMUNICA

del procedimento di approvazione del progetto preliminare e dell´apposizione del vincolo preordinato all´esproprio, per la realizzazione dei lavori della pista ciclabile Gorgonzola-Melzo.

Si avvisa altresì che l´Amministrazione procedente è il Comune di Gorgonzola, il Responsabile del Procedimento è l´Arch. Aldo Prada e gli atti relativi sono depositati presso il Settore Sviluppo Patrimonio Opere Pubbliche in via Italia n. 62, e potranno essere visionati il lunedì e il venerdì dalle 8.30 alle 10.30 e il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 contattando preventivamente il numero: 02.95701.281/282/279/278/276.

Il presente avviso è pubblicato all´albo pretorio del Comune di Gorgonzola, sul sito informatico del comune di Gorgonzola www.comune.gorgonzola.mi.it, su Bollettino Ufficiale Regionale Lombardia ­ Serie Avvisi e Concorsi - Tipologia Espropri e su un quotidiano a diffusiona nazionale e locale.

Entro il termine perentorio di 30 gg. naturali e consecutiti decorrenti dalla data del ricevimento della presente da parte del destinatario i proprietari delle aree e ogni altro interessato possono formulare osservazioni al Responsabile del Procedimento.

Ai sensi del comma 1 lettera a) dell´art. 11 del D.P.R. 327/2001, la delibera del Consiglio Comunale di adozione della variante al PGT sarà approvata decorsi venti giorni dall´avviso dell´avvio del procedimento.

A norma dell´art. 32 comma 2 del D.P.R. 327/2001, dopo la comunicazione del presente avviso di avvio del procedimento non saranno prese in considerazione, nella determinazione dell´indennità di esproprio, le costruzioni, le piantagioni e le migliorie intraprese sui fondi soggetti a esproprio.

I soggetti sopra descritti, nel caso in cui, diversamente dalle risultanze dei registri catastali, non fossero (più) proprietari degli immobili a fianco degli stessi indicati, sono tenuti, ai sensi dell´art. 3, comma 3 del D.P.R. 327/2001, a darne comunicazione indicando altresì, ove ne fossero a conoscenza, il nuovo proprietario, o comunque fornendo copia degli atti in loro possesso utili a ricostruire le vicende degli immobili.


IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(Arch. Aldo Prada)


In allegato l´avviso integrale con con indirizzi e mappale degli interessati.

ALLEGATI