Educare alla sicurezza


Il Corpo della Polizia locale di Gorgonzola è da anni impegnato nella sicurezza del territorio e dei suoi cittadini, non solo con il servizio di vigilanza, controllo e pattugliamento per le vie della città, ma anche nelle scuole, dove si educano i cittadini di domani.

Gli ultimi tragici incidenti stradali confermano quanto il rispetto delle regole basilari del codice della strada possa aiutare a muoversi a piedi e sui veicoli, a partire dalla bicicletta, in tutta sicurezza, non solo per chi è alla guida, ma anche per le altre persone che transitano sulla strada.

Tante le iniziative che hanno portato i ragazzi a toccare con mano i percorsi ciclo-pedonali in questi anni da utenti, dal Piedibus alle camminate. Da ultimo un vero e proprio circuito di prova allestito per il corso di educazione stradale dove, sotto la super visione degli agenti, gli alunni possono mettere in pratica quanto imparato.

‘Se riusciamo a educare alla sicurezza i ragazzi in questa età ­ spiega il comandante Antonio Pierni ­ riusciremo a fare un ottimo di lavoro di prevenzione sul tema della sicurezza stradale. La conoscenza e il rispetto delle norme del codice della strada viene recepito come una cosa naturale, un valore di civiltà che li accompagnerà nella crescita e un domani nell´essere alla guida con un senso di responsabilità e consapevolezza maggiore’.

#staisicuro, la camminata sicura e festa del Piedibus, che si terrà sabato 10 maggio, vuole sottolineare questo piccolo-grande impegno quotidiano alla sicurezza come stile di vita. Promossa dall´Amministrazione Comunale la manifestazione vedrà protagonisti il Corpo di Polizia locale, le scuole di Gorgonzola, il Centro diurno disabili ‘Rami di speranza’ e il Gruppo dei VOS; una vera e propria rete di enti, associazioni e privati perché la sicurezza è un bene partecipato e condiviso da tutte le persone che la strada la vivono.