‘FERMI! MANI IN ARTE´


"FERMI MANI IN ARTE" cambia orari:
I due concerti in calendario per sabato 19 novembre e giovedì 24 novembre si terranno alle ore 20,30 anzichè alle ore 18,00 e 18,30
 come precedentemente annunciato.

Le gallerie d´arte sono il luogo ‘naturale´ dove gli infiniti canali dell´espressione artistica convogliano nel territorio del ‘pensiero´.
Nella rassegna ‘FERMI! MANI IN ARTE´ non viene offerta la sola opportunitá di visitare una esposizione di opere pittoriche.
Prendendo spunto dal tema della contaminazione gli artisti si uniscono dando vita ad un articolato percorso multidisciplinare fondendo pittura, musica e teatro per condurre il pubblico in una dimensione ‘altra´, dove l´intensitá delle emozioni, amplificata attraverso la sollecitazione di tutti i sensi lo fará immergere in un´atmosfera di ‘Arte globale´.
Se la contaminazione  fra le arti è paragonabile all´azione graduale della selezione naturale nel lungo periodo, "FERMI! MANI IN ARTE" è la piccola modificazione genetica capace di produrre grandi effetti, di generare nuova creatività.
I pittori Sabrina Sparti, Antonio Maio, Caro, Dina Stefanon e Graziella Zoppetti, hanno accettato con entusiasmo la sfida, di partire dal titolo del festival per creare le opere esposte e si sono aperti  all´incontro con altri artisti e musicisti che, con la loro personale interpretazione del tema, hanno, per così dire, generato delle ‘variazioni creative´ arricchendo di nuovi significati ed emozioni le opere d´arte. Grazie agli artisti e all´intervento dei  musicisti Giancarlo Locatelli, dell´Orchestra ‘Il Resto del Gruppo´, della poetessa e attrice Laura Bagarella, del compositore di musica elettronica Natale Caccavo, la chitarrista Rosella Cazzaniga e altri, la mostra abbandona la strada della mera esposizione per trasfigurarsi in ‘carne viva´ attraverso la performance pluridisciplinare regalando al pubblico momenti di  grande intensitá emotiva.


 

ALLEGATI