Enciclicando

22

mag


ENCICLICANDO ha lo scopo di ricordare e diffondere il messaggio contenuto nell´Enciclica LAUDATO SI´ a un anno dalla sua pubblicazione.
Domenica 22 maggio, tra una pedalata e l‘altra, lettura di brani dell´Enciclica in diversi punti della città e lungo il corso del Naviglio della Martesana.

La partecipazione è libera ed è aperta a tutti gli ‘abitanti della casa comune´, senza distinzione di sesso, di razza e di credo.
Gli spostamenti lungo il percorso avverranno in bicicletta. Pedalare lungo un corso d´acqua, dalla città verso la campagna per ribadire l´importanza della mobilità sostenibile, dell´acqua come bene comune, della terra come fonte di nutrimento e di bellezza.


Programma di ENCICLICANDO
Ritrovo ore 9.15 in Piazza Gae Aulenti - Milano.
1) Ore 9.30 Livia Pomodoro - Presidente Milan Center for Food Law and Policy leggerà brani su "Economia finanza e diritti".
Ore 10.00 partenza in bicicletta, in direzione Crescenzago, seguendo il Naviglio Martesana.

2) Ore 10.30 in piazza Costantino (angolo Via Padova-Via Adriano), don Virginio Colmegna - Presidente Fondazione Casa della carità leggerà brani su ‘povertà e giustizia sociale´.

3) Ore 12.30 presso la Cascina Nibai di Cernusco sul Naviglio, Lorenzo Berlendis - Vicepresidente Slow Food Italia leggerà dei brani su cibo, acqua e biodiversità. Durante la sosta: Mercato Contadino della Martesana, visite alla cooperativa agricola sociale e possibilità di ristoro a base di prodotti della Cascina Nibai, con contributo di €10.

4) Ore 15.00 in Piazza della Repubblica a Gorgonzola, Paolo Pileri - Responsabile scientifico della ciclovia VENTO-Politecnico di Milano, leggerà brani sul consumo di suolo e mobilità sostenibile.

5) Ore 17.00 arrivo a Cassano d´Adda, dove, nel bucolico contesto dell´Isola Borromeo, tutti gli ‘abitanti della Casa Comune´ potranno leggere dei brani scelti a secondo della propria sensibilità partecipando così in prima persona alla diffusione del messaggio contenuto nell´Enciclica LAUDATO SI´.

ENCICLICANDO è una manifestazione non sportiva e non competitiva. L´organizzazione non si assume responsabilità rispetto ad eventuali infortuni. Si invitano i partecipanti a munirsi di casco.


TRENO + BICI
Per ritornare a Milano è possibile caricare la bicicletta sui treni delle Linee S6 e S6 del Passante Ferroviario alla stazione di Cassano d´Adda. Oppure con la Linea 2 della Metropolitana, senza nessun sovraprezzo per la bicicletta.

ALLEGATI