Passaporto


Per accedere al servizio bisogna prenotare un appuntamento con la Questura di Milano tramite il seguente link:
https://www.passaportonline.poliziadistato.it
procedendo quindi con la registrazione.

 

Documenti necessari per il rilascio del passaporto elettronico
 

  • Documento di riconoscimento, come ad esempio la carta di identità, non scaduto in originale e preferibilmente 1 fotocopia;
     
  • 2 fototessere a colori.
    Devono essere identiche, con sfondo bianco e viso scoperto.
    È possibile fare le foto con gli occhiali da vista ma ovviamente non con quelli da sole o con lenti scure.
    La Polizia ha rilasciato anche alcuni esempi di fotografie valide o non adatte per la richiesta del passaporto elettronico.
     
  • Ricevuta del pagamento di 42.50 euro da effettuarsi tramite bollettino postale.
    Presso gli uffici postali sono disponibili bollettini precompilati; in alternativa potete compilarne uno voi con i seguenti dati: conto corrente n. 67422808 intestato a:
    Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro, causale “importo per il rilascio del passaporto elettronico”.
     
  • 1 contrassegno amministrativo da 73, 50 euro, che può essere acquistato presso un qualsiasi tabaccaio.
    Tale imposta è dovuta solo in fase di richiesta di un nuovo passaporto elettronico e non va più applicata annualmente. Da Giugno 2014 è infatti stata abolita la tassa annuale governativa.
     
  • Stampa della ricevuta e prenotazione effettuata attraverso il sito Agenda Passaporto.
     
  • Impronta digitale obbligatoria dopo il 12° anno compiuto
     
  • Nel caso si avessero figli minori, occorre il consenso al rilascio del passaporto dell’altro genitore.