Adotta un′area verde


Manutenzione del verde pubblico in cambio di promozione della propria attività. Un accordo di collaborazione pubblico-privato per migliorare la cura di giardini, aiuole, rotatorie per concedere la giusta visibilità a chi se ne assumerà l’impegno.

La Giunta comunale, con Delibera n. 99 del 7 settembre 2022 ha approvato la disciplina delle sponsorizzazioni che dà concretezza all’omonimo regolamento comunale, approvato nella seduta consiliare dello scorso 25 maggio, nell’ambito della valorizzazione e della manutenzione del verde pubblico di proprietà comunale da assegnare in “adozione” a società, associazioni pubbliche o privati anche in forma associata.

«Un’iniziativa fortemente voluta – ha spiegato Nadia Castelli, assessore con deleghe a programmazione e salvaguardia del territorio, edilizia privata e pubblica, mobilità e viabilità, verde pubblico, politiche dell’abitare – perché basata sulla compartecipazione e il protagonismo positivo delle realtà locali. Vogliamo migliorare la gestione del territorio e dare ad aziende, associazioni, privati e cittadini, l’opportunità di rendere più bella e curata la città con piccoli segni».

Nell’intento di incrementare la qualità delle aree verdi di interesse pubblico a beneficio della collettività, valorizzare competenze e professionalità del territorio, l’Amministrazione comunale ha avviato la procedura tramite manifestazione di interesse con presentazione delle proposte entro le ore 12.00 del 6 ottobre 2022 mediante Posta Elettronica Certificata all’indirizzo PEC del Comune: comune.gorgonzola@cert.legalmail.it.

13 le aree verdi individuate dalla procedura:

a. fontana Piazza Europa – MM2 Gorgonzola – n. due aiuole attigue;
b. rotonda via per Cascina Antonietta-Via Piacenza;
c. rotonda Cecoro, Via Trieste intersezione Via Piacenza;
d. uscita Via Trieste area nuova verde adiacente il naviglio Martesana fronte rotonda Cecoro (svincolo uscita Gorgonzola);
e. nuove aiuole via Italia/Piazza Sola Cabiati;
f. rotonda via Degli Abeti;
g. via Emilia-Romagna prossimità area giostre/sede Polizia Locale angolo via Degli Abeti;
h. via Parini prossimità svincolo ex Padana Superiore fronte VVFF (aiuole attigue);
i. via Buonarroti svincolo ingresso Gorgonzola;
j. via Milano ingresso Comune di Gorgonzola;
k. via Brambilla – area a verde intersezione via Alzaia Martesana;
l. via Lazzaretto angolo ponte Via Italia (monumento);
m. aree a verde lungo la via Milano zona ESSELTE.

«Si tratta di zone maggiormente visibili ed esposte maggiormente al transito – ha spiegato Castelli – ma verranno accolti anche suggerimenti di sponsorizzazione su altre aree di Gorgonzola ritenute sensibili e interessanti».

Chiunque – imprese, attività economico-commerciali, enti o privati cittadini – potrà partecipare all’avviso pubblico disponibile a questo link, a patto di volersi prendere cura del verde esistente o rilanciando l’arredo con nuova flora e nuove fioriture per un periodo minimo di 3 fino a un massimo di 5 anni.

L’Amministrazione Comunale ha però posto alcuni vincoli. Allo sponsor verrà chiesto di effettuare a propria cura e spese la sistemazione e la manutenzione dell’area verde comunale, secondo il progetto presentato e approvato dalla Commissione di valutazione presieduta dal Responsabile del Settore 6 Governo e Gestione del Territorio e da 3 membri scelti tra i tecnici del Comune di Gorgonzola. In cambio potrà collocare uno o più cartelli pubblicitari, sulla base delle caratteristiche dell’area stessa, che non impediscano la visibilità e la manovra da parte degli utenti della strada.

Sono in ogni caso escluse le sponsorizzazioni riguardanti propaganda di natura politica, sindacale, filosofica o religiosa, oltre che ogni forma di pubblicità diretta o collegata alla produzione o distribuzione di tabacco, materiale pornografico, gioco d’azzardo, o ogni materiale comunicativo che contenga messaggi offensivi, incluse le espressioni di fanatismo, razzismo, odio o minaccia.

ALLEGATI