Da sabato 27 novembre obbligo di mascherina anche all′aperto


Obbligo di mascherina all’aperto per il fine settimana della Fiera di Santa Caterina, il mercato del lunedì, il mercatino di arte e cultura la prima domenica del mese e per ogni evento in strada o piazza dove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti.

All’indomani della Conferenza stampa che ha annunciato la decisione del Consiglio dei Ministri n. 48 di rafforzare le misure anti Covid anche il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, visto l’aumento dei casi di contagio nel milanese, ha imposto misure più stringenti ai comuni di Città Metropolitana.

A seguito della comunicazione della Prefetto di Milano Renato Saccone, venerdì 26 novembre è stato emesso a firma del sindaco Stucchi il provvedimento contingibile ed urgente relativo all’adozione di misure eccezionali volte a contrastare la diffusione del contagio Covid-19 che entreranno in vigore da sabato 27 novembre 2021 e rimarranno fino al termine dello stato di emergenza nazionale prolungato fino al 31 dicembre 2021.

L’ordinanza n. 221 obbliga ad indossare dispositivi di protezione per le vie respiratorie negli spazi all’aperto di maggior richiamo per il pubblico come misura preventiva volta a tutelare la salute, garantire la prosecuzione delle attività e la permanenza in zona bianca.

Nei giorni di sabato 27 e domenica 28 novembre 2021 si terrà la consueta fiera di Santa Caterina dove sono previste manifestazioni pubbliche all’aperto con alta concentrazione di pubblico e rischio di assembramento con impossibilità di garantire il distanziamento. Analoga la situazione dei mercati dove sono operanti attività di somministrazione aperte al pubblico, stand ed esercizi commerciali per i quali si registra inevitabilmente un incremento della mobilità pedonale e la costituzione di assembramenti di persone.

L’obbligo non è comunque previsto per:

  • bambini di età inferiore ai 6 anni;
  • persone che, per la loro invalidità o patologia, non possono indossare la mascherina;
  • soggetti che stanno svolgendo attività sportiva.

Alle Forze dell’Ordine e ad altri soggetti autorizzati e riconoscibili, il compito di attivare ogni controllo utile al pieno rispetto dell’ordinanza.

ALLEGATI