Bando assegnazione
orti urbani


DECIMO BANDO PER L´ASSEGNAZIONE DEGLI ORTI URBANI

In attuazione della delibera del Consiglio Comunale n. 23 del 01.03.2004 con la quale è stato approvato il Regolamento per l´assegnazione degli orti urbani, modificato con delibera del Consiglio Comunale n. 55 deI 25.06.2007, con delibera del Consiglio Comunale n.129 del 23.12.2009 e con e con delibera del Consiglio Comunale n.93 del 27.07.2015;
 
 
È BANDITO IL DECIMO BANDO PER L´ASSEGNAZIONE DI SINGOLI APPEZZAMENTI ORTIVI PER I CITTADINI RESIDENTI NEL COMUNE DI GORGONZOLA
 

Requisiti necessari per l´assegnazione

PENSIONATI O PERSONE CON ETA´ DAI 65 COMPIUTI IN SU


a) età minima: 65 anni o titolare di pensione da lavoro;
b) residenza nel Comune di Gorgonzola;
c) non possedere e non avere in godimento a qualsiasi titolo, nel territorio di Gorgonzola, spazi o aree a verde che possono essere destinati allo scopo di coltivazione ortiva;
d) essere in condizioni di salute tali da consentire la coltivazione dell´orto.
e) può essere assegnato un solo orto per nucleo familiare, intendendo come nucleo familiare le convivenze a qualsiasi titolo sotto lo stesso tetto.

CITTADINI NON PENSIONATI (FASCIA DI ETA´ DA 18 A 64 ANNI)


È inoltre consentita la presentazione delle domande anche a persone residenti nel Comune di Gorgonzola, non pensionate nella fascia di età da 18 a 64 anni. per le quali sarà redatte un ulteriori graduatorie di assegnazione.

a) età minima 18 anni;
b) residenza nel Comune di Gorgonzola;
c) non possedere e non avere in godimento a qualsiasi titolo, nel territorio di Gorgonzola, spazi o aree a verde che possono essere destinati allo scopo di coltivazione ortiva;
d) essere in condizioni di salute tali da consentire la coltivazione dell´orto.

Può essere assegnato un solo orto per nucleo familiare, intendendo come nucleo familiare le convivenze a qualsiasi titolo sotto lo stesso tetto.



Durata dell´assegnazione
L´orto viene dato in concessione a partire dalla stipula del contratto ed e revocabile in qualsiasi momento in caso di pubblica necessita e con congruo preavviso senza che nessun diritto o risarcimento spetti all´assegnatario.
L´Ufficio competente ha la facoltà di riaccertare periodicamente la permanenza dei requisiti degli assegnatari. Qualora dal riaccertamento dovesse risultare la perdita di uno dei requisiti richiesti, l´assegnatario perderà il diritto all´assegnazione.

Criteri per la formazione della graduatoria
A seguito della redazione della graduatoria si procederà all´assegnazione degli orti liberi con il seguente criterio:

• il 70% degli orti liberi sarà assegnato alle persone con età minima 65 anni e/o ai titolari di pensione da lavoro;
• il restante 30% degli orti liberi sarà assegnato agli altri richiedenti nella fascia di età compresa tra 18 e 35 anni;

Nel caso in cui non si raggiunga un numero di assegnatari sufficiente a coprire il numero totale degli orti liberi, gli stessi potranno essere assegnati ai richiedenti ricadenti nella fascia di età da 36 a 64 anni.

Termini di presentazione della domanda
La domanda di assegnazione deve essere redatta compilando e sottoscrivendo il modulo reperibile presso lo Sportello Polifunzionale nei seguenti orari:

• Lunedí: 08:30/14:00
• Martedí: 08:30/12:00
• Mercoledí: 09:30/12:30 e 14:30/19:00
• Venerdí: 08:30/12:00
• Sabato: 09:00/12:00

È possibile inoltre ricevere informazioni e/o chiarimenti sul Bando presso l´Ufficio Ecologia nei seguenti orari:
• Lunedì e Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.30
• Mercoledì dalle ore 16.30 alle ore 18.30
La domanda deve essere consegnata al protocollo del Comune (c/o lo Sportello Polifunzionale) nel periodo decorrente dalle ore 8.30 del 18 aprile 2017 alle ore 12.00 del 6 maggio 2017.

La graduatoria degli aventi diritto sarà resa pubblica entro il 31 maggio 2017.




IL RESPONSABILE DEI SERVIZI TECNOLOGICI E MANUTENTIVI
Andrea Della Vedova