L′istinto delle falene

20

mag


sabato 20 maggio - ore 17.00
APERITIVO CON L´AUTORE

Stefania Culurgioni

 

L´istinto delle falene

 

Stefania Culurgioni comincia a scrivere di cronaca nera sul settimanale Radar di Gorgonzola a 17 anni. Ha scritto per Il Giorno, Repubblica, La Stampa, Avvenire, Oggi e Vanity Fair, e sul mensile di strada Scarp de Tenis. Si occupa di giornalismo sociale con una particolare attenzione al mondo della disabilità, del carcere, della scuola, della “strada” e delle marginalità.


"Sono stato un bambino contento, Livia.
È importante che ci sia uno spazio nel mondo in cui esista questa verità.

Tu devi dirla al mondo”
 

Livia Terracciani è una giornalista trentenne e precaria a cui propongono di fare l'addetto stampa in un istituto per disabili mentali. Nel suo animo non è felice: "gli handicappati", così pensa, la mettono a disagio perché trasmettono l'idea angosciosa di vite prigioniere in stanze buie,
destini senza scelta.

Ma l'istituto è grande, un vero "paese dei matti", dove vive un'umanità di confine, una frontiera in cui il concetto di vita si reimpara. A farle da guida sarà Aronne, un disabile in carrozzina. Grazie a lui e agli altri curiosi personaggi che incontrerà nell'istituto, Livia capirà che certe vite sono come le falene, le farfalle notturne, goffe e sgraziate, che spiegano le loro belle ali seguendo l’istinto di volare verso la luce.

Anche Livia è una falena, e alla fine riuscirà a volare fuori dalla stanza, nel giorno pieno, grazie a quello stesso insopprimibile istinto.

 

Al termine dell’incontro verrà offerto un piccolo aperitivo.

 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

Il maggio dei libri a Gorgonzola

Leggiamo insieme

ALLEGATI