Interventi edilizi: cambio di destinazione d“uso  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  

Sono qualificati di cambio di destinazione d´uso gli interventi accompagnati da opere edilizie ovvero, non accompagnati da opere edilizie, che modificano l´uso delle unità immobiliari o delle costruzioni. Ferme restando le disposizioni contenute nel D. Lgs. 42/2004 per ciò che concerne le autorizzazioni paesistiche in ambito vincolato, e salvo più restrittive disposizioni previste dalla disciplina regionale e dagli strumenti urbanistici, e comunque nel rispetto delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina edilizia gli interventi di cambio di destinazione d?uso devono essere realizzati tramite inoltro di permesso di costruire o di denuncia di inizio attività fatta eccezione per gli interventi edificatori nelle aree destinate all´agricoltura (artt. 59 e 60 della L.R. 12/2005).

Il cambio di destinazione d´uso non accompagnato da opere edilizie è regolamentato dall’art. 52, comma 2 della l.r . 2 marzo 2005 n. 12.

La richiesta di modifica di destinazione d’uso di edifici in luoghi pubblici o aperti al pubblico è accompagnata dalla dichiarazione di cui all´ Art. 109. del Regolamento Edilizio a con riferimento all’abbattimento delle barriere architettoniche.

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO EDILIZIA PRIVATA
Palazzo municipale, piazzetta Camillo Ripamonti

NORMATIVA:  

Regolamento Edilizio comunale
Decreto legislativo n. 42/2004

RESPONSABILE:  

 Milvia Valzasina

Tel.: 02.95.701.294

Mail: milvia.valzasina@comune.gorgonzola.mi.it

Versione Stampabile Versione Stampabile