Istanze edilizie: DIA (Denuncia di Inizio Attività)  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE:  


INTERVENTI EDILIZI MINORI (art. 22.1 del D.P.R. 380/2001)
Sono altresì realizzabili mediante denuncia di inizio attività le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modificano la destinazione d´uso e la categoria edilizia, non alterano la sagoma dell´edificio e non violano le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire (art. 22.2 del D.P.R. 380/2001).
 

INTERVENTI SOTTOPOSTI A PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 22 .3 lettera b) del D.P.R. 380/2001 )
In alternativa al permesso di costruire, possono essere realizzati mediante denuncia di inizio attività tutti gli interventi edilizi (art. 4 della L.R. 22/1999).

Nei casi in cui siano dovuti oneri di urbanizzazione e costo di costruzione, il relativo calcolo deve essere allegato alla denuncia di inizio attività.

DOVE RIVOLGERSI:  

UFFICIO EDILIZIA PRIVATA
Palazzo municipale, piazzetta Camillo Ripamonti

COSA OCCORRE FARE PER:  

  • Domanda su apposito modulo da ritirare presso l´Ufficio Tecnico.
  • Elaborati ed allegati indicati nel modulo ­sezione "documenti allegati alla domanda".

RESPONSABILE:  

 Milvia Valzasina

Tel.: 02.95.701.294

Mail: milvia.valzasina@comune.gorgonzola.mi.it

Versione Stampabile Versione Stampabile