Profumo di pane in classe


Dal chicco di grano alla farina per imparare a conoscere l’alimento più comune a tutte le culture del mondo, il pane. Nove le classi che hanno aderito al progetto “Il riuso del pane” proposto in via sperimentale per il 2018/2019 dall’associazione “La forza del pane” alle Scuole elementari di Gorgonzola e che l’Amministrazione comunale intende riproporre nel Piano integrato dell’offerta formativa per l’anno scolastico alle porte.

Il percorso di due ore ha permesso ai ragazzi di 3A, 3B, 3C e 3D della Primaria Molino Vecchio, di 4A, 4B, 4C e 4D della Primaria “Grazia Deledda” e di 5A dell’IMI, di riscoprire le origini di questo prodotto creato da molteplici varietà di grani, dalla coltivazione alla macinazione, fino all’importanza dell’alimento legato alla tradizione e al consumo quotidiano.

L’esperienza si è poi fatta ancora più ricca e coinvolgente perché gli alunni, guidati dal maestro panettiere Christian Mombelli, hanno potuto creare il proprio pane sperimentando la manipolazione dell’arte dell’impasto e l’azione trasformativa del lievito.

L’associazione dei panificatori gorgonzolesi, fondata nel 2017 sul principio di solidarietà nell’ambito del territorio, in collaborazione con la Caritas cittadina è quotidianamente impegnata nella distribuzione delle eccedenze alimentari alle persone bisognose e, tramite questo progetto, si impegna attivamente a trasmettere il valore della riduzione degli sprechi alle giovani generazioni.

A tutti i partecipanti a conclusione del percorso laboratoriale è stata infatti distribuita una piccola dispensa con ricette gustose e sostenibili di riutilizzo del pane raffermo da sperimentare in famiglia.