Il Medioevo

Gorgonzola e tutta la regione della pianura padana attorno a Milano furono teatro di molti avvenimenti salienti del Medioevo. È il caso della vittoria a Legnano contro Federico Barbarossa della Lega Lombarda, a cui aderì con entusiasmo anche Gorgonzola. Siamo nel remoto 1176. Cruciali fatti storici che sancirono per la prima volta l´autonomia dei comuni italiani, come denota la Pace di Costanza del 1183. Gorgonzola fu teatro degli scontri che seguirono a questi avvenimenti più noti, una lunga lotta intrapresa dagli eredi del Barbarossa.

Nel 1245 infatti, durante l´assalto di Federico II ai bastioni milanesi, le forze lombarde dovettero ritirare su Gorgonzola; qui si combatté aspramente, tanto che entrambi i comandanti degli eserciti caddero prigionieri in mani nemiche. Alla torre di Gorgonzola, situata dove sorge ora l´abitazione del parroco, spettò il compito di custodire re Enzo, nientemeno che il figlio dell´Imperatore e Vicario Imperiale per la Lombardia. Di quei memorabili momenti, risoltisi con lo scambio di prigionieri e con la vittoria formale della Lega Lombarda, Gorgonzola porta orgogliosamente il ricordo con una lapide commemorativa sul lato orientale del Palazzo del Comune.